IL 2021 anno record per lo spumante italiano

Nonostante sia stato uno dei peggiori anni dal dopoguerra, causa il Covid e le sue tante varianti che hanno determinato un radicale cambiamento nello stile di vita della popolazione mondiale, il vino – e soprattutto lo spumante italiano – non hanno risentito della diffusa crisi, anzi la produzione delle bollicine di casa nostra ha visto un vero e proprio record di produzione, guidate dal Prosecco.

Clicca qui e scopri il Prosecco della selezione Delta del Vino.

“Una voglia di normalità di fronte all’emergenza Covid”, così la pensano le alte sfere di Coldiretti ad illustrarci i dati appena ricevuti che ci segnalano che per la prima volta si è superata la soglia del miliardo di bottiglie prodotte nel 2021, con un aumento del 23% rispetto all’anno precedente.

È decisamente il Prosecco a farla da padrona in questa sorta di classifica tra i produttori, con la bellezza di ben 753 milioni di bottiglie tra D.O.C. e D.O.C.G., dati che emergono dal Consorzio di Tutela di Origine Controllata di Treviso, evidentemente raggiante per il risultato ottenuto e per l’inevitabile prestigio che sta ottenendo in tutto il mondo questo vino tipicamente italiano, che può vantare un lusinghiero +30% nelle esportazioni nei primi 3 trimestri 2021.


Contatti per info Delta del vino


Non piangono miseria nemmeno gli altri spumanti italiani che vedono al secondo posto, in questa classifica di produzione, l’Asti D.O.C.G. con 102 milioni di bottiglie, così come in casa Franciacorta, Trento e Oltrepò Pavese.

Molto buona anche la richiesta del pubblico italiano che ha incrementato la richiesta di un buon +27% ma sono proprio gli stranieri a preferire lo spumante Made in Italy che si è posizionato al primo posto nelle esportazioni, davanti a Champagne e Cava.

Gli americani sono attualmente i nostri migliori clienti che con un + 44% sorpassano gli inglesi, fermi ad un + 12% (qui è possibile persino trovare il Prosecco alla spina nei vari pub), davanti alla Germania (+ 2%) che è la nazione che risente più di tutte gli effetti della pandemia.

Vuoi conoscere tutti gli Spumanti della selezione Delta del Vino? Clicca qui


Category

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.