Brasato al Montecucco, una ricetta facile e squisita

Il Montecucco è un vino tra i più rinomati che si caratterizza per gusto e raffinatezza ed è ideale in cucina per la preparazione di piatti gustosissimi, come il Brasato al Montecucco.

Le caratteristiche di questo vino toscano – che viene prodotto in una limitata area in provincia di Grosseto e Siena e confinante coi terreni di produzione del Brunello di Montalcino – fanno sì che la carne si impregni e caramelli grazie agli zuccheri del vino che, dopo una prolungata cottura, risulterà tenerissima tanto da non dover utilizzare il coltello.

La ricetta che vi proponiamo è di facile realizzo, ma il risultato sarà di quelli che lasceranno il segno, soprattutto se accompagnata dall’ottima salsa realizzata con il fondo di cottura.


Contatti per info Delta del vino


Ingredienti necessari per 4 persone

  • Scamone di vitello 1 Kg
  • Vino rosso Montecucco D.O.C. (1 l)
  • Carote 2
  • Scalogno 2
  • Sedano 2 coste
  • Burro q.b.
  • Pepe nero in grani 10 bacche
  • Olio Extravergine di oliva 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.

Come preparare il Brasato al Montecucco D.O.C.

In un’ampia casseruola e dal fondo spesso versa l’olio che farai scaldare prima di introdurre la carne che dovrà rosolare per bene su tutti i suoi lati per non fare uscire i succhi.

Una volta terminata questa operazione aggiungi1 bottiglia di vino Montecucco D.O.C. e le verdure che avrai precedentemente mondato e tagliate a quadretti.

Aggiungi le bacche di pepe nero e sala a piacere, poi copri la pentola lasciando cuocere a foco basso per oltre 2 ore e mezza.

Trascorso il tempo, in cui nella tua cucina si sprigionerà un magnifico profumo, estrai la carne dalla casseruola e mettila da parte tenendola al caldo, mentre con un frullatore ad immersione porti il fondo di cottura ad una crema densa, lasciandolo ridurre ulteriormente nel caso sia troppo liquido.

Taglia la carne in fette abbastanza sottili e posizionale in un piatto di portata, poi filtra con un colino il fondo di cottura facendo cuocere il risultato in un pentolino aggiungendo una noce di burro.

Il tutto andrà distribuito sopra la carne ed il Brasato al Montecucco è pronto per essere servito in tavola.

Come vino, ovviamente, è consigliabile servire sempre un buon Montecucco D.O.C. Il Brigante come quello della Selezione Delta del Vino che puoi trovare ed ordinare qui.

Category

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.