Vini bianchi

Ortrugo DOC

Denominazone di Origine Controllata

Descrizione

Il vitigno Ortrugo è una tipologia autoctona dei colli piacentini. Da sempre diffusa in tutto il territorio e da sempre coltivata, veniva utilizzata principalmente come uva da taglio. Solo a partire dagli anni settanta, a seguito dell’interessamento di alcuni viticoltori locali, comincia ad essere vinificato in purezza divenendo in breve tempo, nel territorio piacentino, il bianco più diffuso.

Raccolta uva a maturazione ottimale e pressatura soffice dei grappoli interi. Macerazione pellicolare a 7-8°C per 18-24 ore Fermentazione in acciaio a temperatura controllata. Presa di spuma in autoclave attraverso rifermentazione naturale.

Vitigno
Ortrugo 100%

Zona di produzione
Emilia Romagna Pianello Val Tidone (PC) esposizione Sud-Est con età media dei vigneti di circa 8 anni

Contenuto alcolico
13 % vol.

Invecchiamento
Vino da non destinare all’invecchiamento per preservarne la fragranza e il delicato aroma

Colore
Giallo paglierino vivace rubino intenso con vivaci accenti violacei di corpo mostra un bell’equilibrio tra la freschezza e i tannini setosi piacevole l’astringenza, la morbidezza e il calore

Profumo
All’olfatto è fine, intenso con sentori floreali e fruttati ( mela golden, glicine e fiori di mandorlo).

Sapore
Vivace in bocca mostra una gradevole freschezza agrumata sostenuta dalla delicata mineralità. Buona struttura e finale molto piacevole, fruttato e sapido.

Accostamento gastronomico
Con antipasti leggeri, tortelli burro e salvia e piatti a base di pesce. Va servito a 10° C.

Ortugo Cantina Santa Giustina

CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI

[ccf_form id=”859″]

Scopri i migliori vini, CHIAMA