Notizie Utili

Nella Maremma Grossetana ti cantano il vino in ottave

Nel mondo tradizionale, pastorale e contadino, la poesia improvvisata cantata in ottava rima è stata spesso una voce popolare che ha accompagnato i momenti festivi rappresentando il pensiero, le tradizioni, la sapienza e la spontaneità popolare.

Ancor oggi, nelle campagne nel cuore della Maremma grossetana – dove ha sede la Tenuta L’Impostino – è uso, la notte del 30 Aprile, che gruppi di cantori, chiamati Maggerini, passino di podere in podere a “Cantare il Maggio”, ovvero a portare canti in ottava per augurare una buona stagione all’attività contadina. Simbolo della rinascita della natura e buon augurio è un ramo di alloro, che i maggerini lasciamo al podere alla loro partenza.

In cambio, naturalmente, ogni abitante del podere offre quello che ha: uova, formaggi, salumi, verdure o – come nel caso della cantina L’Impostino – vino, così da rinfrancar lo spirito e le energie dei cantori, e da poter organizzare, una settimana esatta dopo, un banchetto a cui tutti potranno partecipare.

Il canto tipico della Civitella Marittima inizia così:

Siam venuti a cantar Maggio

Mentre a voi il maggio si canta

Pien di rose e fior s’ammanta

Nel domestico e selvaggio

A ricordare la tradizione contadina, l’Ottava Rima è vino giovane, rustico e schietto, genuino compagno quotidiano, prodotto da una base di Sangiovese non inferiore al 50% arricchito con tutti i vitigni presenti nell’azienda. Dal colore rosso rubino fresco e vivace l’Ottava Rima si apre al naso con profumi intensi e freschissimi di fiori e frutta fresca e polposa, tra cui riconoscere la viola, la ciliegia e la mora. Di buona struttura, equilibrato, di corpo snello, si distingue per una grande piacevolezza gustativa, sostenuta da una buona morbidezza, ben bilanciata dalle sensazioni fresche e da un tannino non invadente.

Servito a 16-18°C, in ampi calici, è un ideale compagno quotidiano ed è ottimo vino da tutto pasto, pur preferendo carni in cotture semplici, salumi e primi piatti saporiti. Da provare con la ribollita, esalta le grigliate e le carni bianche, ideale con le costine alla griglia e l’agnello a scottadito.

Scopri i migliori vini, CHIAMA