Notizie Utili Ricette

Lasagne alla zucca e funghi, ideali con un buon bicchiere di rosso biologico

In questi giorni l’esplosione di colori che ci regala l’autunno è qualcosa di semplicemente sublime. Dai gialli ai rossi ma, soprattutto, gli arancioni che regalano gioia al solo vederli. E quando diciamo arancio subito ci viene in mente la zucca, ma non solo la bella e a volte terrificante Jack-o’-lantern, la caratteristica e rudimentale lanterna che ci porta subito alla festa di Halloween, ma sicuramente al gustoso ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae che in cucina si presta a mille ricette. Una di queste sono le lasagne che vogliamo proporvi nella consueta ricetta settimanale che Delta del Vino offre ai propri amici con la speranza di stuzzicare l’appetito e la voglia di mettersi ai fornelli. L’autunno è anche il periodo dei funghi, e tra il nostro Appennino e le Alpi in Italia possiamo vantare le migliori qualità di queste prelibate “muffe”. Un piatto che mette tutti d’accordo a tavola, dai grandi ai piccini, sono le lasagne, antichissimo piatto con origini napoletane che in ogni regione d’Italia ha la propria variante. La ricetta odierna vi presenta, quindi, lasagne alla zucca e funghi, un piatto dalla tradizione lombarda, facile da preparare e squisite da gustare. Ecco gli ingredienti necessari per 4 persone:

  • 400 g di Lasagne
  • 450 g. polpa di zucca
  • 400 g. di funghi porcini
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 scalogni
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 50 g di burro
  • 1 dl vino bianco
  • 50 g Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • 5/6 foglie di salvia
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Iniziamo col pelare la zucca ottenendo la polpa che taglieremo a quadretti abbastanza uniformi, mentre dopo aver pulito con cura i funghi (ma vanno bene anche quelli secchi che avremo messo in ammollo precedentemente) li taglieremo a fettine sottili. Dopo tritiamo l’aglio e lo scalogno finemente e facciamoli rosolare con 30 g di burro per circa 3 minuti. Aggiungiamo, a questo punto, la zucca, il vino bianco, 1 dl di acqua e regoliamo di sale e pepe a nostro piacimento. Lasciamo stufare per almeno 15 minuti prima di aggiungere i funghi che prevedono una cottura molto più breve della zucca. Dopo 5 minuti il nostro composto sarà pronto. È ora di cuocere le lasagne che metteremo in una pentola capiente con acqua salata e con due cucchiai di olio per evitare che la pasta si attacchi. Le lasagne andranno scolate al dente, questo è molto importante. Intanto imburriamo una teglia di circa 30 x 40 cm e stendiamo un primo strato con la pasta in modo da coprire tutto il fondo. Distribuiamo uno strato con il composto di zucca e funghi coprendo con un sottile strato di Parmigiano. Rifacciamo un secondo strato di pasta, possibilmente incrociando le lasagne e sopra ancora zucca, funghi e formaggio. Ripetiamo fino ad esaurimento ingredienti, cercando di lasciare come ultimo la pasta. Copriamo con qualche fiocco di burro, parmigiano e le foglie di salvia che conferiranno un ottimo sapore alla crosta che si formerà. Mettiamo il tutto in forno preriscaldato a 200° C per circa 20 minuti, finché il formaggio non si sarà ben sciolto. Serviamo le lasagne di zucca e funghi ben calde. Con questo piatto ci possono stare sia vini bianche che rossi, a noi piace abbinarvi un buon bicchiere di un vino che arriva dalla Sicilia ed è totalmente biologico. Si tratta del Nero d’Avola-Merlot Terre di Sicilia IGT che ha tra le sue caratteristiche i tradizionali sistemi di cultura, in un recupero delle conoscenze popolari, perfetto per un piatto popolare come le lasagne. Un vino dal bel colore rosso inchiostro e dall’intenso profumo che saprà senz’altro valorizzare le nostre lasagne.

Buon appetito!

Scopri i migliori vini, CHIAMA