Notizie Utili Ricette

Idee per il Natale: Storione in veste classica

Con il Natale alle porte si inizia a pensare a come trascorrerlo, con chi e – soprattutto – cosa preparare per uno dei pranzi ritenuto ancora oggi tra i più importanti nell’arco dell’intero anno. È l’occasione per riunire la famiglia, per prendersi una pur breve pausa prima di affrontare un lungo e freddo inverno, per celebrare la nascita di Cristo o, solamente, per passare una o due giornate gozzovigliando e aprendo regali, magari in una calda casa tutta addobbata per le feste. Quello che accomuna un po’ tutti è la sacralità tipicamente italiana dello stare a tavola con tantissime portate, una più sfiziosa dell’altra. Delta del Vino, quindi, non poteva restare immune da consigliare alcune ricette particolari, speriamo sempre gradite, ovviamente senza dimenticare di consigliare ai propri clienti – vecchi e nuovi – i vini più adatti per ogni occasione. Potete, pertanto, contattarci via email o telefonicamente e vi daremo tutte le informazioni necessarie (rastelli@deltadelvino.com | 0521 980 161).

La ricetta di oggi – la prima dedicata al Natale – prevede l’utilizzo dello Storione, un pesce le cui carni sono tra le più pregiate per il contenuto e il valore proteico. È noto soprattutto per le sue uova dalle quali si ottiene il caviale. Essendo un pesce che, come il salmone, risale la corrente passando dall’acqua salata del mare a quelle dolci dei fiumi un tempo la pesca del salmone veniva fatta prevalentemente in Po, oggi in Italia esistono solo allevamenti dove è possibile trovare la specie californiana, unica ad avere carni molto bianche. La ricetta odierna è molto semplice e particolarmente gustosa e per 6 persone occorrono questi ingredienti:

  • Filetto di Storione da 1 Kg
  • 200 gr di Vino bianco secco
  • 150 gr Di Pancetta tesa a fette sottili
  • 2 Carote
  • 1 Cipolla media
  • burro
  • alloro

Come prima cosa è necessario spellare il filetto ed eliminare dalla polpa le parti che risultano maggiormente scure. A questo punto va bardato con molta cura con la pancetta ricoprendo per bene tutta la superficie. In una padella, adatta ad andare in forno, ben calda rosoliamo il filetto in un po’ di burro voltandolo fino a quando non sarà rosolato da entrambe le parti. Tagliamo le carote e la cipolla a pezzetti e aggiungiamole, assieme a qualche foglia di alloro, bagnando il tutto col vino bianco che lasceremo sfumare prima di trasferire il tutto in forno pre riscaldato a 160 °C e dove lasceremo cuocere il nostro Storione per 30-35 minuti. Passato questo tempo sforniamo il nostro pesce e, se necessario, facciamo restringere il fondo di cottura sul fornello prima di servire a tavola. Sicuramente sarà un piatto che verrà particolarmente gradito e vi consigliamo di servirlo accompagnato da un buon vino bianco come può essere il Franciacorta DOCG Saten, oppure il Borgo Imperiale Franciacorta Brut DOCG se vogliamo stare nell’universo elle “Bollicine”, mentre se vogliamo addentrarci nel mondo dei bianchi il nostro consiglio cade su un Ribolla Gialla Sass Ter Grave del Friuli o su un Gewurztraminer dell’Alto Adige che potrete trovare tutti nella nostra Selezione di vini.

Scopri i migliori vini, CHIAMA