Birre Notizie Utili

È arrivato il gran caldo, cosa meglio di una birra fresca della selezione Delta del Vino

Era inevitabile, prima o poi doveva scoppiare l’estate e questo caldo arrivato improvvisamente ci invoglia ancora più a gustarci una bella birra fredda. Ma anche in questo caso il consiglio è quello di stare attenti alla qualità, la birra è un piacere più unico che raro, non sprechiamolo con birre di bassa levatura ma, al contrario, concentriamoci sulla qualità che da anni è sinonimo anche di Italia. Sono infatti veramente tanti i birrifici o micro birrifici che producono con amore – così come avviene per il vino – birre che possono tranquillamente competere con quelle belghe, britanniche o tedesche, perché se è vero che noi italiani siamo partiti dopo è altrettanto dimostrabile come l’evoluzione qualitativa della nostra produzione sia arrivata a livelli di assoluta competizione coi mastri birrai del Nord Europa.

Delta del Vino si è, quindi, concentrata sulla scelta di un prodotto di assoluto livello, selezionando due differenti prodotti adatti ai palati dei nostri clienti.

Vi presentiamo, perciò, la Telly Blond, una classica American Wheat Ale e la AM-IPA, una India Pale Ale, molto richiesta ultimamente.

Entrando nel dettaglio possiamo presentare la TELLY BLOND come una birra ad alta fermentazione con malto e frumento, dalla lievitazione neutra di tipica impronta statunitense alla quale il frumento regala rotondità e un particolare aroma molto rinfrescante. La generosa, ma senza eccedere, luppolatura e il contenuto grado di amaro uniti al contributo aromatico dei luppoli neozelandesi caratterizzano questa birra con toni di frutti gialli e tropicali. Con un grado alcolico pari al 5,5% del volume è una birra da gustarsi in ogni momento ma perfetta anche a tavola alla quale consigliamo di abbinare primi piatti asciutti, risotti, la tradizionale pizza e i molluschi.

Ben differente la AM-IPA (India Pale Ale, nome che risale ai tempi delle colonie inglesi) che si presenta come una birra ambrata ad alta fermentazione, fatta unicamente con malto d’orzo e una piccola parte di fiocchi d’avena. In questo caso la luppolatura è decisa, in coerenza coi dettami dello stile, e ha un intenso grado di amaro che la rendono particolarmente piacevole. È una birra dalla buona persistenza, con un aroma fruttato di luppolo ben percepibile che caratterizza il sorso dall’inizio alla fine. Anche in questo caso abbiamo una birra perfetta sia bevuta sola che abbinata a piatti che, in questo caso, indichiamo in formaggi stagionati, crostacei, focacce e affettati.

Per ulteriori informazioni potete scegliere e farvi consigliare consultando il nostro sito, oppure contattandoci al 340 993 5548 o scriverci una email ai recapiti che trovate qui sotto.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i migliori vini, CHIAMA