Notizie Utili Vini rossi

Dalle colline di Siracusa arriva il Syrah Terre Siciliane IGT

La storia millenaria di Siracusa, la sua variegata geografia che la pone nel lato Sud-orientale della Sicilia, posta tra il mare e le moderate colline ed il clima mediterraneo hanno reso celebre questa zona, oltre che per le bellezze naturali, per i suoi vini. Tra questi trova un posto d’onore il Syrah Terre Siciliane IGT, prodotto con le omonime uve al 100% raccolte manualmente a maturazione piuttosto avanzata nelle storiche vigne a pochi km dalla città siciliana. Dopo la raccolta queste uve vengono poste in piccole cassette e, quasi subito, sottoposte a diraspa-pigiatura. Il profumato mosto ottenuto, lasciato fermentare in vasche di acciaio inox a stretto contatto con le proprie bucce, dopo un adeguato lasso di tempo permetterà l’estrazione della materia colorante per poi venir messo in botti per almeno 12-18 mesi, prima di finire il suo percorso in bottiglia per gli ultimi 6 mesi di affinamento.

Quello che ne scaturisce è un vino rosso rubino dall’intenso profumo floreale quando giovane per diventare etereo col passare del tempo. Al palato si presenta vellutato, con una buona morbidezza e una persistenza fruttata, pepe nero e timo in perfetta fusione e può apparire dolce per la sua alcolicità (13%).

Il Syrah è un vino che andrebbe servito ad una temperatura di 16-18°C in bicchieri di buone dimensioni ed è un vino che può essere usato per l’intero pasto. Molto adatto con affettati saporiti, carni rosse ai ferri, selvaggina, formaggi affumicati o alle erbe. Ma da non sottovalutare la possibilità di abbinarlo ad un piatto di mare particolarmente saporito come il pesce spada al rosmarino.

Scopri i migliori vini, CHIAMA