Notizie Utili Ricette

Caramelle di Salmone in pasta sfoglia

Cari amici di Delta del Vino, oggi vogliamo presentarvi una ricetta sfiziosa, divertente e facile da preparare ottima da abbinare ad uno dei tanti vini bianchi della nostra selezione come, ad esempio, il Gavi DOCG che tanto successo sta ottenendo. La ricetta, prima che vi proponiamo in questo 2018, è da considerarsi un antipasto, ma potrebbe essere perfetto per i vostri aperitivi ai quali può dare un tocco di raffinatezza che non guasta mai. Si tratta di caramelle di pasta sfoglia al salmone, facili da preparare, che altro non sono che una torta salata ripiena dalla forma simpatica e, perché no, anche romantica. Per preparare le caramelle al salmone occorrono questi ingredienti:

  • Pasta sfoglia fresca (potete usare anche quella preparata se avete fretta)
  • 250 g. di ricotta vaccina
  • 100 g. di robiola
  • 150 g. di salmone affumicato
  • 1 limone non trattato
  • 1 tuorlo d’uovo
  • pepe rosa in grani
  • pepe nero macinato
  • erba cipollina
  • sale

Iniziamo la preparazione partendo dalla pasta che farete come da tradizione, sempre che non abbiate fretta e vi concediate l’utilizzo di pasta sfoglia già pronta. In questo caso passiamo direttamente al ripieno e le dosi che abbiamo indicato sono per 6 caramelle. Iniziate a scolare accuratamente la ricotta e versatela in un recipiente capace. Aggiungete la robiola, la buccia del limone accuratamente lavata e privata della parte bianca che taglierete a zeste e qualche grano di pepe rosa. Salate secondo il vostro gusto (magari assaggiando prima il salmone) e mescolate con una spatola fino a quando il composto non risulterà bello omogeneo. Tagliate il salmone a striscioline e unitelo al composto amalgamando con cura tenendo da parte qualche fettina di salmone per la guarnizione finale. Stendete con cura la pasta che deve avere la forma di un foglio rettangolare e tagliatela in 6 parti uguali. Ogni rettangolo ottenuto lo dovrete posizionare su un rettangolo di carta di alluminio che deve essere più grande della pasta di circa 3cmm per ogni lato. Aggiungete ora la crema di salmone all’interno della pasta lasciando anche qui un paio di cm per lato e, aiutandovi con la carta alluminio, avvolgete la pasta attorno al ripieno avendo cura di unire le estremità laterali come se doveste formare una caramella e chiudete con dello spago per mantenere la forma. Con cautela mettete le caramelle in una teglia da forno che avrete preriscaldato a 200° e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Dopo aver sfornato aprite i cartocci di alluminio e con un tuorlo d’uovo spennellate il bordo della sfoglia e rimettete in forno per altri 5-10 minuti fino a quando non avrà preso una piacevole doratura e lucentezza. Togliete dal forno ed eliminate la carta alluminio che era rimasta sotto ad ogni caramella e legate le estremità con un filo di erba cipollina. Guarnite a vostro piacimento, magari unendo un po’ del salmone che avevate tenuto da parte e una spruzzata di pepe nero macinato fresco e servite subito. Il risultato sarà, vedrete, assai piacevole e con un buon bicchiere di Gavi DOCG – che arriva dai terrazzamenti Piemontemare e prodotto con uve Cortese al 100% – il vostro aperitivo o antipasto sarà un graditissimo successo. Parola di Delta del Vino.

Scopri i migliori vini, CHIAMA