Notizie Utili Slideshow

Bere vino, tutta salute

Bere vino fa bene, ovviamente nei limiti e a piccole dosi giornaliere. Non a caso i detti popolari sono scampoli di saggezza che vengono ulteriormente confermati da una recente ricerca dell’Università degli Studi di Milano dove un gruppo di ricercatori, coordinati dal dott. Alberto Bertelli, ha scoperto l’effetto benefico del vino bianco sul sistema cardiovascolare dell’uomo grazie ai benefici effetti dell’acido caffeico. Con uno o due bicchieri al giorno questa sostanza, contenuta solo nel vino bianco, stabilisce un effetto protettivo del sistema, stimolando la biodisponibilità della molecola di ossido nitrico arrivando a regalare importanti effetti protettivi all’apparato cardiaco e ai reni. Il professor Bertelli e il suo team avevano già scoperto, in passato, altri composti presenti nel vino bianco (e nell’olio extravergine d’oliva) particolarmente utili alla nostra salute, come il Tirosolo e l’Idrossitirosolo, anche questi con importanti effetti benefici per il sistema cardiovascolare. Quindi se il vecchio detto diceva vino rosso fa buon sangue, oggi possiamo dire che il vino bianco aiuta il nostro cuore, ovviamente con un consumo moderato che non deve mai essere perso di vista.

Scopri i migliori vini, CHIAMA