Sorprendete i vostri ospiti con dei fagottini alla zucca e zenzero

Sorprendete i vostri ospiti con dei fagottini alla zucca e zenzero

Chi l’ha detto che una ricetta deve essere sempre complessa e ricca di ingredienti? A volte basta poco per regalare emozioni al palato dei nostri ospiti, senza faticare tanto e, soprattutto, senza essere degli chef stellati. Proviamo a stupire i nostri ospiti per un aperitivo o un antipasto con delle sfoglie di pasta all’uovo dolci e allo stesso tempo piccantine, capaci di regalare un curioso e delizioso contrasto di sapori e, vedrete, che una tirerà l’altra. Questa sorta di finger food, tanto di moda in questo periodo, è di facilissima preparazione, basta solamente stare attenti alla scelta dei principali prodotti come la zucca, che consigliamo di quelle mantovane, particolarmente dolci e povera di acqua, lo zenzero che deve essere fresco e il Parmigiano-Reggiano che va grattugiato al momento. Con questi ingredienti sarete in grado di preparare dei fagottini dal sapore equilibrato e particolarmente indicati in questo periodo dell’anno. Per preparare 10 fagottini occorrono:

  • 5 sfoglie di lasagne fresche
  • 350 g. di zucca mantovana
  • 70 g. di burro
  • 30 g. di Parmigiano-Reggiano grattugiato al momento
  • 2 rametti di maggiorana fresca
  • 2 cm di radice di zenzero fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero

La prima cosa da preparare è la zucca che va decorticata, tolti i semi e i filamenti all’interno e tagliata cubetti uniformi. In una padella antiaderente, assieme al burro che sciolto inizierà a fare la sua profumata schiuma, unite la zucca facendo cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti, fino a quando si sarà ammorbidita. Fuori dal fuoco vanno aggiunte le foglie di maggiorana, lo zenzero finemente grattugiato il parmigiano e il sale e pepe necessari. Dopo aver mescolato con cura bisognerà che il composto, bello omogeneo, si raffreddi. È il momento, quindi, per iniziare a sbollentare le sfoglie di pasta in abbondante acqua salata per qualche secondo per, poi, lasciarla raffreddare su un panno da cucina. La sfoglia andrà divisa in modo da formare due rettangoli al cui centro si posizionerà una noce dell’impasto di zucca e zenzero. È il momento di chiudere il tutto a fagottino sigillando la parte alta con uno spago da cucina. Una volta terminati tutti i fagottini vanno posizionati su una teglia antiaderente, spennellati con l’olio e fatti cuocere in forno, precedentemente scaldato e portato alla temperatura di 180°C per 10 minuti e, alla fine, ulteriori 2 minuti sollo il grill. Una volta sfornati togliete con cautela lo spago e serviteli caldi e, vedrete, che la sorpresa vi ripagherà piacevolmente. Il vino da servire può essere differente, anche a seconda delle percentuali di zenzero presenti nella ricetta. Diciamo che la zucca richiede un vino abbastanza dolce, con spiccata acidità ed effervescenza, quindi punteremmo su di un Brut, mentre lo zenzero ne richiede uno di non elevata gradazione alcolica e dotato di buona acidità come può essere un Pinot Nero. Per ulteriori informazioni potete scegliere e farvi consigliare consultando il nostro sito, oppure contattandoci allo 0521 980 161 o scriverci una email ai recapiti che trovate qui sotto.

Contatti
Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com