L’Italia capitale mondiale dell’Enoturismo

Non poteva essere diversamente, siamo sinceri. L’Italia capitale mondiale dell’enoturismo non dovrebbe essere notizia particolarmente strana. Poche Nazioni o Stati al mondo possono vantare le bellezze paesaggistiche e artistiche che abbiamo in Italia e, soprattutto, la varietà e qualità dei vini prodotti dalle Alpi alla Sicilia.

È quindi normare accogliere questo annuncio arrivato dalla World Tourism Organisation, agenzia delle Nazioni Unite, che ha scelto il Belpaese – e per la precisione il Friuli – per l’International Wine Tourism Conference del 2020 e, per l’anno successivo, tutta la nazione per la Global Conference on Wine Tourism.

Una conferma come riferimento internazionale per un turismo in continua espansione che vede la Conferenza Mondiale – evento nato in Spagna nel 2009 – in scena ogni anno scegliendo come Paese ospitante destinazioni in ascesa nel settore del turismo enogastronomico.

Di grande prestigio per l’Italia essere la sede 2021 della Global Conference on Wine Tourism che, sotto l’egida della Unwto, si occupa della promozione del turismo sostenibile e responsabile, come sottolineato pochi giorni fa anche dal Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio che ha sottolineato come questa decisione confermi che il binomio turismo-enogastronomia dell’Italia sia un’eccellenza di rilievo internazionale, vera occasione per insegnare ai turisti a mangiare e bere italiano.

Un conferimento che si assomma al primato che l’Italia ha dai numeri che vede il nostro enoturismo registrare dati di 14 milioni di presenze annuali legate strettamente a questo settore del turismo, con un giro di affari di oltre 2,5 miliardi di euro lungo l’intera filiera e con una spesa pro-capite di 85 euro al giorno e che sale a 160 euro con il pernottamento. Dati che arrivano dal Rapporto sul Turismo del Vino in Italia firmato dall’Università di Salerno e dalle Città del Vino e confermati dal settore stesso.

Numeri importanti così come i riconoscimenti a testimonianza di un settore, quello del vino, che unisce qualità a professionalità.

Contatti
Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *