Greco di Tufo DOCG Grelé

Il Grelé, questo nuovo Greco di Tufo delle selezioni Delta del Vino, nasce da una tradizione di viticoltori che dall’800 produce vino nelle colline dell’Irpinia, nel bel mezzo della strada che conduce alla Costiera Amalfitana e il Mare Adriatico, la cui cantina ha un’estensione dei di circa 800 mq. Viene prodotto con le celebri uve autoctone di Greco di Tufo in purezza che viene appositamente vendemmiata a fine ottobre e selezionata con particolare cura. Per valorizzarne aromi e freschezza la vinificazione avviene in parte in acciaio e in parte in tonneau di rovere francese, che ne migliora struttura e complessità. Questo vino si presenta di colore giallo paglierino brillante con un bouquet complesso e molto intenso, con notevoli sentori fruttati. Alla degustazione regale sensazioni di morbidezza e risulta concentrato, con una grande freschezza e una piacevolissima armonia. È un vino che può considerarsi perfetto, servito ad una temperatura di 12° C, per accompagnare antipasti e primi piatti, così come da abbinare a carni bianche a pesce. Uve Greco di Tufo 100% Sistema di allevamento Cordone speronato Altitudine 400 m s.l.m. Epoca di Vendemmia Fine Ottobre Maturazione Fermentazione a temperatura controllata in acciaio. Affinamento Tonneau di rovere. Gradazione alcolica 12,5% vol. Caratteristiche organolettiche Colore giallo paglierino brillante e deciso con, al naso un intenso e complesso bouquet dai marcati sentori fruttati. Al palato risulta morbido e concentrato, con una grande freschezza e una piacevole armonia. Abbinamento Antipasti, primi piatti, carni bianche, pesce. Temperatura di servizio 12°C CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

SAUTERNES CHÂTEAU LES JUSTICES

Bianco Dolce Sauternes AOC La famiglia Médeville produce da anni uno dei migliori Sauternes, prodotto delle vigne del Bordolese dalle colline del comune di Preignac, con un personalissimo procedimento di produzione e invecchiamento che è stato tramandato alla giovane Julie Gonet-Médeville dalle precedenti generazioni della famosa famiglia francese. Questo Sautern, vinificato secondo il metodo tradizionale, vanta un bouquet delicato e una produzione ai livelli più alti viene fermentato in tini di acciaio termoregolato, successivamente affinato prima in tino, quindi in barriques, trattate al fine di limitare al massimo l’apporto di tannini. Questo vino è molto apprezzato per la grande costanza di produzione ad alto livello, che ne fa un vino sempre affidabilissimo, e per le sue caratteristiche organolettiche: mai pesante o sciropposo, non è appesantito dal legno e sviluppa perfettamente il suo delicato fruttato. Può invecchiare per anni e anni. Tipologia Bianco Dolce Sauternes AOC Regione Bordeaux (Francia) Zona Preignac – Graves, Bordeaux Uve Sauvignon 8 %, Semillon 88%, Muscadelle 4% Vinificazione in tini di acciaio termoregolato Affinamento prima in tino, successivamente in barriques Gradazione alcolica 13.5% Bottiglia Bordolese CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Grillo Biologico Vegan 2014 Nicosia IGT

IGT Terre Siciliane Vino bianco prodotto con uve autoctone della Sicilia, e utilizzato per produrre i migliori vini DOC Marsala, vede un utilizzo anche per la produzione di vini bianchi dal colore giallo paglierino carico che sprigiona aromi con sentori erbacei, floreali e con note agrumate. Il vitigno, un tempo coltivato ad alberello mentre oggi si tende a preferire la spalliera bassa, è normalmente abbondante e necessita di un terreno particolare per poter garantire il suo caratteristico grado zuccherino, maggiormente elevato rispetto alle altre uve bianche. Questo vino presente nella selezione Delta del Vino è considerato biologico e vegano, espressione autentica di una tra le più pregiate varietà autoctone siciliane. La vinificazione avviene con le uve che, dopo la diraspatura, vengono sofficemente pressate e poste a decantare a freddo per 48 ore, dopo di che segue l’inoculo per l’avvio della fermentazione a temperatura controllata. Il vino ottenuto viene, infine, stabilizzato, filtrato e imbottigliato. Un bino che si adatta molto bene con tutti i piatti di mare, sia cotto che crudo e coi crostacei ed è perfetto con le Sarde a beccafico, particolare piatto siciliano della zona di produzione del vino Grillo. Annata: 2014  Grado alcolico: 12,5% vol.  Vitigni: Grillo  Vigneti: terreni di medio impasto, tendenzialmente argillosi, posti ad un’altitudine di circa 300 m s.l.m Vendemmia: fine agosto – inizio settembre  Affinamento: in vasche d’acciaio inox e 2 mesi in bottiglia  Colore: paglierino con riflessi verdognoli  Profumo: fresco, fruttato, con note di ortica e menta  Gusto: sapido, strutturato e persistente Temperatura di servizio: 10°-12°C  Abbinamenti: piatti di mare, pesce crudo e crostacei CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Trebbiano Toscana I.G.T.

Uve Trebbiano 85%, Ansonica 15% Sistema di allevamento Cordone speronato Densità d’impianto media 4000 ceppi / ettaro Tipologia di terreno Arenareo limoso Altitudine variabile tra 100 e 300 metri s.l.m. Età dei vigneti 5-7 anni Epoca di Vendemmia Metà settembre Modalità di fermentazione Ottenuto da uve di Trebbiano e Ansonica e quantità minori di Vermentino e Malvasia del Chianti. Raccolta e conservazione delle uve con neve carbonica. Pressatura a bassa temperatura in atmosfera inerte; fermentazione del mosto fiore a temperatura controllata (max 16°C) in acciaio inox. Fermentazione malolattica non svolta. Maturazione In acciaio per tre mesi con le fecce fini. Imbottigliamento A partire dal mese di gennaio successivo alla vendemmia. Capacità di invecchiamento Il Saragiolo Bianco è un vino da bersi giovane, entro i 2 anni dalla vendemmia. Descrizione Giallo paglierino dai riflessi verdolini. Al naso offre sentori intensi e piacevoli di fiori bianchi (sambuco, glicine) e frutti (pera, mela) ed erbe aromatiche. All’assaggio la piacevolezza fruttata è vivacizzata da una gradevole e decisa nota fresca, sottolineata da una bella mineralità. Secco, di medio corpo, persistente, nel finale sfuma sulle note ammardolate. Abbinamento Grande versatilità nell’abbinamento, dall’antipasto ai primi di pesce o verdure, e ancora con secondi di pesce o carni bianche. Temperatura di servizio 10-12°C Bicchiere ideale Tulipano di medie dimensioni. CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Falerio D.O.P.

Denominazione di Origine Protetta Descrizione Il Falerio D.O.P. è un vino bianco del Piceno le cui caratteristiche varietali sono ben evidenti e rappresentano integralmente il territorio marchigiano. La zona di produzione di questo vino è nella parte collinare della provincia di Ascoli Piceno sino all’altitudine di 700 metri sul livello del mare. I vitigni autoctoni Pecorino e Passerina ottimamente uniti al Trebbiano, nobilitano e caratterizzano questo vino da consumare giovane, prodotto con vendemmia manuale, su un terreno di medio impasto con il sistema di allevamento a Cordone Speronato. Vitigno Pecorino, Passerina e Trebbiano Zona di produzione Marche comune di Acquaviva Picena ed Offida, provincia di Ascoli Piceno Contenuto alcolico 13,5 % vol. Invecchiamento E pronto al consumo fin dalla primavera successiva alla vendemmia Colore Colore giallo paglierino tenue con sfumature verdi che evidenziano la sua vivacità e freschezza Profumo Profumo fragrante di frutta fresca.  Aromi dolci di pomacee e di fiori bianchi Sapore Sapore morbido e molto fruttato.  Al gusto esprime note aromatiche e di calore e freschezza con percezioni pseudodolci Accostamento gastronomico Accompagna egregiamente sformati di verdure, antipasti e primi piatti di pesce di mare. Va servito preferibilmente ad una temperatura di circa 8/10° C CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Falanghina del Sannio Dop

Denominazione di Origine Protetta CASA VINICOLA CORTE NORMANNA Dal 1138 al 1460 i Sanframondo, feudatari di stirpe normanna, furono i signori di Guardia Sanframondi, piccolo comune del territorio sannita in provincia di Benevento. Nei quattro secoli di dominio la signoria normanna dei Sanframondo diede impulso allo sviluppo culturale, economico e sociale, oltre a realizzare l’attuale borgo fortificato di Guardia Sanframondi. In questa terra che gode di un particolare microclima, dove i filari delle viti e le verdi chiome degli ulivi disegnano le soleggiate ed incontaminate colline, sorge l’Azienda agricola Corte Normanna che con competenza, memoria ed emozione, da più di sessant’anni persegue un continuo accrescimento qualitativo attraverso meticolose selezioni, raffinate innovazioni tecnologiche ed il lavoro di uomini generosi. Corte Normanna è una società agricola a conduzione familiare, si estende su una superficie totale di venti ettari, di cui diciotto ettari utilizzati a vigneto specializzato e due ettari ad oliveto. Vitigno Falanghina purezza 100% Zona di produzione Campania (zona Sannitica, provincia di Benevento) Contenuto alcolico 14,% vol. Invecchiamento bianco da consumarsi preferibilmente nel primo anno di vita. Colore bianco paglierino carico Profumo floreale, lievemente aromatico, fragrante. Sapore pieno, lungo, armonico. Accostamento gastronomico Adatto per antipasti e piatti di pesce in genere, carni bianche, ottimo con la mozzarella di bufala campana e formaggi freschi a pasta morbida CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Eclissi Lunare – Chardonnay IGT

Indicazione Geografica Tipica Dalla soleggiata Sicilia arriva, nella selezione Delta Del Vino, questo Chardonnay dal colore paglierino limpido, con intensi profumi di fiori e minerali, tipici dell’isola. Durante la degustazione ecco apparire note di frutta esotica e di mela renetta che rendono questo vino siciliano un prodotto pulito e segnato da una buona acidità, aromaticamente fine, di media persistenza e discreta piacevolezza. Un vino che rientra di diritto nell’élite dei vini di Sicilia, dove le uve crescono e maturano in allevamento a spalliera su un terreno per lo più argilloso e calcareo. Perfetto per tutti i piatti a base di pesce e con i formaggi semi stagionati ma, anche, ottimo come aperitivo e servito in un calice a tulipano. Si consiglia di servire ad una temperatura di 8°C. e di stappare la bottiglia un’ora prima per permettere la corretta ossigenazione che ne esalta, ulteriormente, le note di frutta. Vitigno Chardonnay 100% Zona di produzione Canicattì – Agrigento (Sicilia) Invecchiamento Fermentazione in vasche di acciaio inox e affinamento in barriques di Allier Colore Giallo paglierino limpido Profumo Floreale e minerali, roccia bagnata Sapore Vino pulito e segnato da una buona acidità, aromaticamente fine, di media persistenza e discreta piacevolezza. Accostamento gastronomico Ideale come aperitivo, o con piatti a base di pesce, frutti di mare, ostriche e formaggi a pasta dura. Si abbina a piatti freschi e delicati. Da servire ad una temperatura di 8°C.     CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Pinot Grigio del Veneto I.G.T.

Indicazione Geografica Tipica Descrizione Uva regina della grave di Lison, ha grappoli piccoli e compatti con acini di forma ovale. Piccoli di colore grigio caratteristico. Il Pinot Grigio come vino bianco può vantare un genitore importante, è infatti, una mutazione gemmaria del Pinot Nero. Le sue origini si possono ricondurre in Germania ed in Francia, coltivato in Alsazia, Borgogna e Champagne. Il suo colore caratteristico grigio tendente al rosa origina vini di colore ramato. Come tutti i Pinot è un’uva difficile, desidera mantenere il suo habitat naturale con climi abbastanza freddi e terreni adatti, come quelli della Borgogna. Per tale motivo i primi impianti e i vini che ne sono derivati al di fuori della terra d’origine, hanno dato scarsi risultati. In Italia pare sia stata importata dal Generale Sambuy dalla Borgogna, nelle sue vigne in provincia di Como, e si diffuse lentamente nel nostro territorio, soprattutto nelle tre Venezie e in Lombardia.  Ha raggiunto, solo negli ultimi decenni – dopo aver individuati terreni e climi adatti – uno standard qualitativo degno del suo nome. Per molti anni è stato uno dei vini più alla moda della produzione italiana, con incrementi qualitativi di produzione e vendite. Il Terroir,  l’insieme di fattori che rende uniche ed irripetibili le condizioni di produzione  di una particolare zona, conferiscono al Pinot Grigio peculiarità diverse. Vitigno Pinot Grigio 100% Zona di produzione Veneto Contenuto alcolico 12% vol. Invecchiamento Vino da non destinare all’invecchiamento per preservarne la fragranza e il delicato aroma Colore Giallo con riflessi ramati Profumo Vino fine di buon corpo fruttato da giovane col tempo allarga in suo Bouquet che ricorda il fieno secco e le mandorle tostate Sapore Asciutto Accostamento gastronomico Eccellente vino aperitivo, adatto su tutta la gamma degli antipasti magri, delle minestre asciutte e in brodo Affronta bene anche carne lessate. Va servito fresco CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Verdicchio dei Castelli di Jesi D.O.C.

Denominazione di Origine Controllata Descrizione Vino che si associa subito alla regione Marche e conosciuto in tutto il mondo per la sua versatilità e inconfondibile personalità. In particolar modo quello dei Castelli di Jesi si distingue per la sua alta percentuale minima di uvaggio autoctono come in questo caso dove la vinificazione è fatta in purezza. Il Verdicchio è un vino dai grandi profumi e sensazioni, con una struttura corposa e di un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli che ne determinano il nome. Ricco di fragranza e freschezza con un intenso profumo di fiori e frutta e un leggero finale retrogusto di mandorla. E’ un vino adatto a qualsiasi portata ma trova il suo perfetto abbinamento con il pesce, dall’antipasto ai risotti e alle grigliate. Vitigno Verdicchio 100% Zona di produzione Provincia di Ancona (Marche) Invecchiamento In vasche di acciaio più alcuni mesi di affinamento in bottiglia. Colore Colore giallo paglierino.  Profumo Floreale evolvente alla frutta esotica Sapore Strutturato e corposo Accostamento gastronomico Vino versatile ma particolarmente adatto per i piatti di pesce, antipasti, primi o secondi che siano. TEMPERATURA DI SERVIZIO 8°-10°   CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More

Vernaccia di San Gimignano DOCG

Denominazione di Origine Controllata e Garantita Descrizione Il nome del vitigno e del vino Vernaccia di San Gimignano ha le radici della sua notorietà affondate in secoli veramente lontani e la sua fama, che gli deriva dalle sue apprezzate caratteristiche qualitative, ci viene trasmessa da innumerevoli atti ufficiali, brani di letteratura e documenti storici. La Vernaccia fu sempre ricordata con piacere da molti dei nostri grandi poeti: da Dante a Francesco Redi, fino a Michelangelo. La fama di questo vino cominciò ben presto ad espandersi, la vernaccia fu fra i vini maggiormente esportati nel Medioevo: nei negozi della Londra medievale si vendeva come “vernage”. Già nel 1276 il commercio di questo vino fioriva, tanto che troviamo nei documenti d’archivio del comune di San Gimignano gli atti di imposizione di una tassa di tre soldi per ogni soma (tino da 76 L.) di Vernaccia portata fuori dal comune. Eletto da Papa Leone X come vino di corte, la Vernaccia era sempre presente sulle tavole delle nobili famiglie, dai Medici a tutto il territorio italiano. La Vernaccia di San Gimignano è stato in assoluto in primo vino tipico italiano al quale la legislazione ha riconosciuto la Denominazione d’Origine Controllata, già nel marzo del 1966, dal 1993 ha acquisito anche la Garantita. Vitigno Vernaccia 100% Zona di produzione Territorio del Comune di S. Gimignano (SI) Toscana. Invecchiamento In vasche di acciaio più alcuni mesi di affinamento in bottiglia. Colore Colore giallo chiaro, brillante.  Profumo Asciutto, con note fruttate Sapore Il sapore dominante è il nociato asciutto, con ricordo di mandorle, bilanciato da una certa acidità Accostamento gastronomico Vino versatile ma particolarmente adatto per i piatti di pesce, antipasti, primi o secondi che siano. TEMPERATURA DI SERVIZIO 10°-12   CONTATTACI PER INFO E ACQUISTI Contatti Per tutte le informazioni sulle selezioni Delta del Vino compila la form oppure inviaci una email a: rastelli@deltadelvino.com * Nome * Cognome Città * Email Telefono Il Tuo Messaggio *...

Read More